News: Gli scatti del Nuvolari “inedito” Archivio AutomobiliaVatrano.

Spesso, nella ricerca di nuove fonti nella ricostruzione dei tasselli mancanti della storia del motorismo, giocano un ruolo importante due fattori primari, la casualità (il modo in cui si viene in possesso di determinate informazioni), la curiosità (l’azione che spinge ad approfondire gli eventi da ricostruire). L’insieme dei due fattori aiuta a fare delle scoperte uniche, capaci di implementare le storie che oramai sembrano chiuse, vista anche la voracità con cui sono state trattate. Continua a leggere

    Rarità: Enzo Ferrari “Piloti che Gente” 1985

    Enzo Ferrari Piloti che GentePiloti che Gente” – Capolavoro del Grande Enzo Ferrari, terza edizione della Conti Editrice. Libro dove Enzo Ferrari racconta le storie dei piloti con cui ha condiviso le avventure sportive che hanno reso grande la Casa del Cavallino, Guy Moll, Tazio Nuvolari, Ascari, Achille Varzi, Fangio, Moss, Villeneuve, Lauda. Continua a leggere

      Rarità:Rivista PIRELLI, primo numero del novembre 1948

      La splendida Copertina del primo numero della rivista Pirelli apre con Tazio Nuvolari fotografato da Federico Patellani.
      Ricca di fotografie, articoli tecnici e sportivi, pubblicità Fiat 500 a colori, Isotta Fraschini Monterosa, Gilera, Alfa Romeo, foto di piloti nel circuito di Monza, ciclisti al Giro di Lombardia, e molte altre notizie e curiosità.
      E’ uno splendido documento di grande interesse collezionistico, con 66 pagine  di formato 24×32.

      AutomobiliaVatrano

      Continua a leggere

        Il Libro ritrovato: Uomini e Motori G. Canestrini

        Uomini e Motori Giovanni CanestriniLe grandi figure dell’automobilismo agonistico attraverso gli episodi di trent’anni di corse“, con questa nota di reclame nel 1957 viene presentato al pubblico il libro, opera prima del cultore dell’auto G. Canestrini per la Casa Editrice Nuova Massimo Monza.
        La prefazione è stata affidata al grande Vincenzo Florio che dà inizio allo splendido viaggio nei trentatré capitoli di cronaca di mezzo secolo di motori, accompagnati da importanti personaggi come Ettore Bugatti, Tazio Nuvolari, Achille Varzi Biondetti e molti altri.