In occasione della visita di Brian Redman e Alain De Cadenet per il quarantesimo anniversario dell’ultima Targa “Mondiale”,

una riflessione sulle origini della Targa Florio e la sua impronta su alcuni giganti dell’automobilismo

La Targa Florio nacque grazie alla potenza economica della famiglia Florio e agli straordinari rapporti internazionali  che, un poco piu‘ che ventenne Vincenzo Florio,  intratteneva con grandi figuredell’automobilismo sportivo dell’epoca  che lo sostennero e lo consigliarono nel concepire la “Targa”.  Citiamo solo due nomi per rendere l’idea del calibro dei personaggi coinvolti: Gordon Bennett e Henry Desgrange.  Gordon Bennet, il magnate Americano  editore  del New York Herald, fu promotore dal 1900 al 1905 dell’omonima gara“Gordon Bennett Cup”   per cui ideo’ la prima “Formula”  della storia delle competizioni motoristiche. Il Francese Henry Desgrange invece, nel 1900 fondo’  l’“Auto”, la prima rivista Francese dedicata all’automobile e, nel 1903, della gara ciclistica ancor oggi più famosa al mondo, il Tour de France.

Continua a leggere