Laurocollection

Laurocollection 

Quarant’anni tra piloti e tortellini

Storia e gloria di Lauro Malavolti

La passione di Lauro Malavolti per i motori è risaputa : tutto ciò che riguarda le auto sportive,ma soprattutto da corsa, gli scatena sempre grandi entusiasmi.

Del resto la sua storia si può definire veramente unica: prima cameriere “Al Cantoni”servendo personalmente tra gli altri, anche il grande Enzo Ferrari, e rimanendo quindi costantemente in contatto con tutto l’ambiente tra piloti e tecnici,ingegneri e dirigenti….insomma, tutto il meglio, ma soprattutto il “Cuore” dell’ambiente motoristico dell’epoca.
Era forse possibile non rimanere contagiati? Difficile , molto difficile!
senz’altro molto più facile, per Lauro, “contrarre” una passione irrefrenabile.
Passione che infatti l’aveva portato a creare uno dei locali più frequentati, ma soprattutto più caratteristici, della “Modena dei motori che conta” .
Il suo “Ristorante dei Motori” in via Ciro Menotti a Modena, era praticamente a due passi dalla Maserati, Lauro l’aveva trasformato nel miglior ritrovo per appassionati.
Forse l’unico ritrovo della zona dove tra le più caratteristiche tradizioni modenesi, la buona cucina e auto sportive si sposavano alla perfezione ! Ognuna delle case automobilistiche “nostrane”  era degnamente rappresentata al ristorante Lauro: Maserati, stanguellini, Ferrari, Lamborghini e De Tommaso, con manifesti, modelli, quadri, gadget di ogni tipo e persino motori completi e funzionanti.

LAURO

Manifesto Circuito del Savio 1924 

“AutomobiliaVatrano vuole ringraziare pubblicamente l’amico Lauro Malavolti per la sincera stima dimostratami e per la sua grande competenza”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Print Friendly, PDF & Email

    La Vetrina di AutomobiliaVatrano:

    Lascia un commento