I Protagonisti: Aldo Carrer

Foto Aldo Carrer I Protagonisti

Aldo Carrer

I pochi minuti trascorsi al telefono con Aldo Carrer mi sono serviti per capire quanto possa essere grande la forza della passione che spinge a collezionare, conservare e rendere fruibile la propria raccolta. Questa passione annulla qualsiasi distanza dialettica e geografica. La competenza di Aldo Carrer supera ogni testo che egli abbia potuto scrivere, dotato di una continua voglia di approfondire spinto dalla curiosità più genuina: possiamo considerarlo -senza alcun dubbio- un esperto formatosi con le mani tra i “rottami” in una terra, quella veneta, che ha dato i natali a diverse case motociclistiche sin dal principio del ‘900,Libri Aldo Carrer
Ringraziamo Aldo Carrer per la disponibilità dimostrata nei confronti di AutomobiliaVatrano e, soprattutto, per i consigli che faranno da sprono per migliorare il nostro sito.  Grazie Aldo…

Chi è Aldo Carrer?
Aldo Carrer è un modesto amante della storia motociclistica, in particolare fino al 1945, e amante della storia in generale.
Un evento che nessuno conosce – legato al mondo dei motori – che le è accaduto e con cui si può dire che è cominciata la sua passione per il motorismo?

Il ritrovamento in una soffitta di una cinquantina di numeri di motociclismo degli anni ‘20.
Se Aldo Carrer potesse rinascere chi gli piacerebbe essere tra i protagonisti della storia del motociclismo?

Il grande corridore Omobono Tenni.
Aldo Carrer in quale Motocicletta o in quale competizione sportiva si immedesima? Perché?

Raid Nord Sud per le condizioni di allora del manto stradale.
Il libro, o articolo, che preferisce in assoluto?

“Uomini e motori” di Canestrini.
Ci racconta la sua esperienza da storico della motocicletta?

La mia esperienza come storico del motociclismo affonda le radici nella modestia che mi aiuta ad essere sempre pronto a confrontarmi con specialisti, consulenti più preparati di me; non possiamo essere onniscienti c’è sempre qualcuno che ne sa più di noi, ed è qui che bisogna capire i nostri limiti per migliorarci.
I miei testi nascono da questi confronti, sperando di arrivare più possibile alla verità.
Ci racconta l’esperienza da motociclista?

La mia prima moto è stata una Garelli 50 Tiger, che ho comprato grazie alla passione che in giovane età due miei zii, negli anni Sessanta, hanno acceso in me con delle lunghe passeggiate domenicali per le strade di Varazze, a bordo di una Ducati 98 e di una più blasonata Harley Davidson.
Il percorso giovanile da centauro mi ha portato prima in sella ad una fuoristrada KTM 125 e poi, con la maturità ed i soldi di un lavoro stabile, alle varie Kawasaki Z900 Z1000 sino ad approdare alle “vecchiette” motociclette storiche.
Un consiglio ad un giovane appassionato che vuole occuparsi di storia del motociclismo?

Il consiglio che posso dare a tutti quei giovani che vogliono intraprendere questo percorso è quello di documentarsi e sentire più pareri possibile per arrivare più vicino alla verità.
Il suo rapporto con internet per le sue ricerche?

Il mio rapporto con internet per la ricerca di documentazione e ricambi è importante: è dove posso abbattere le distanze nella ricerca di nuove aste tematiche e un modo per approfondire i rapporti umani con altri appassionati di motociclismo e di storia.
Esprima un pensiero sul sito www.automobiliavatrano.it .

AutomobiliaVatrano.it è un sito sicuramente interessante, dove si raggruppano molti spunti di approfondimento e dove -se posso permettermi- consiglierei di aprirsi come sta cercando di fare a più collaborazioni.

Intervista di: Antonio Alessio Vatrano e Aldo Carrer.

I Primi 50 anni della MotoLa Motocicletta agli inizi del novecentoLa donna, La moto, La moda.Motociclismo in divisa nella Grande GuerraGli albori della motocicletta

Per un approfondimento sui tanti e preziosi Libri di Aldo Carrer rimandiamo gli utenti a visitare la sua pagina FaceBook

   LIBRI-SAGGI  

 I PRIMI 50 ANNI DELLA MOTO: Storia delle genti e delle motociclette dal 1894 al 1944 Carrer Aldo, Mattiuzzo Mario – 2003 – Ed.Zanetti Danilo

       

GLI ALBORI DELLA MOTOCICLETTA -The dawn of the motorcycle
Carrer Aldo – 2006 – Ed.Zanetti Danilo

       
MOTOCICLETTE IN DIVISA NELLA GRANDE GUERRA STORIA FOTOGRAFICA DAL 1914 AL 1918 – Aldo Carrer – 2008 – Ed. Zanetti        
LA DONNA, LA MOTO, LA MODA DAL 1894 AL 1945 – Aldo Carrer – 2010 – Ed. DBS        
TRICYCLES QUADRICYCLES AND LIGHT CARS A FORGOTTEN HISTORY 1894-1907 – Aldo Carrer – 2013 – Ed. Schiffer Publishing Ltd        
LE MOTOCICLETTE AGLI INIZI DEL NOVECENTO – Aldo Carrer – 2015 – Ed. DBS        
 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Print Friendly, PDF & Email

    Lascia un commento