Gli utenti scrivono: Giocattolo Alfa Romeo Zax/Alpia.

AutomobiliaVatrano continua ad essere una piazza virtuale per l’approfondimento delle tematiche motoristiche anche come i giocattoli. Come spesso capita i nostri cari utenti ci chiedono aiuto per dare un’identità ai propri amati oggetti collezionati. Continua a leggere

Print Friendly, PDF & Email

    News: La rara automobile da corsa Duesenberg della Scuderia Ferrari del 1933

    Pochi appassionati di automobili  conoscono la storia della Duesenberg, costruita ad Indianapolis (USA), che ebbe il privilegio di sfoggiare sulla propria carrozzeria rossa la decalcomania della Scuderia Ferrari.
    Nel 1933 Enzo Ferrari contava nella sua scuderia ben undici Alfa Romeo 8C – sei Monza e cinque Sport – due Alfa Romeo 1750, diverse motociclette Rudge e la Duesenberg da corsa.

    Continua a leggere

    Print Friendly, PDF & Email

      News Editoriali: The Motorcycle in the great War – di Aldo carrer

      Aldo Carrer profondo conoscitore del mondo a due ruote motorizzate, le sue opere – vere e proprie raccolte fotografiche – narrano di eroi del novecento alla guida di veloci e rombanti motoveicoli. Il suo ultimo lavoro editoriale dal titolo The Motorcycle in the great War si compone di due tomi con testo in Italiano ed Inglese. Continua a leggere

      Print Friendly, PDF & Email

        News: 1968 Ricordando le 11 vittorie alla Mille Miglia dell’Alfa Romeo

        Questa è la storia di uno dei tanti modi di amare la “Mille Miglia“. Pochi la conoscono ma, di fatto, ha dato il via alla rievocazione storica della corsa bresciana che, dal 1982, porta alla continua riscoperta del patrimonio motoristico e paesaggistico italiano riuscendo, al contempo, a promuovere gli anni d’oro delle corse automobilistiche, grazie alle quali – a detta di E. Ferrari – gli “italiani impararono a costruire le macchine“. Continua a leggere

        Print Friendly, PDF & Email

          Rarità: Bollettino Mille Miglia 1956

          Il Numero Unico del Bollettino illustrato della Mille Miglia del 1956 consta di 36 pagine, distribuito in tutta Italia, pubblicato da Edizioni “CODELLA” di Brescia il 29/28 Aprile 1956.
          Di grandi dimensioni 50 X 35 cm. distribuito lungo il percorso in vendita al prezzo di 100 lire . Continua a leggere

          Print Friendly, PDF & Email

            Ritrovamento in soffitta:Le AUTO di Oggi 1968 – L’Editrice Dell’Automobile

            Annuario dell’Automobile del 1968 edito da  L’Editrice Dell’Automobile, con solo 600 Lire potevi visionare tutta la produzione automobilistica del 68.
            In copertina – realizzata da Adriano Zannino –  ritroviamo alcuni dei capolavori della produzione italiana come l’Alfa Romeo 1750 Coupè, la Fiat 125 Berlina, Pininfarina Ferrari Dino Berlinetta Competizione, Lancia Coupè Rally 1.3 HF.  Continua a leggere

            Print Friendly, PDF & Email

              News Editoriali: 1049

              Riceviamo e Pubblichiamo

              NASCE IL NUOVO PROGETTO 1049 – NELLE LIBRERIE DAL 22 MARZO

              La Mille Miglia, i suoi protagonisti e i suoi estimatori. La Storia, il Mito e la Fantasia.
              Una complessa alchimia, azzardata e sfidante ma nel contempo piacevole ed appassionante.
              Un romanzo noir ambientato a Reggio Emilia e Montecchio Emilia, a Firenze e a Napoli, imperniato sulle indagini dell’ispettore Barletta circa un duplice omicidio, sviluppa la trama – saldamente ancorata all’ambiente della corsa – da un inizio pacato verso un ritmo sempre più serrato e avvincente, ricco di intriganti interrogativi e brillanti colpi di scena. Continua a leggere

              Print Friendly, PDF & Email

                Rarità: 1936 nel decennale della 1000 Miglia trionfa la Scuderia Ferrari.

                Il decennale della 1000 Miglia del 1936 sarà ricordato per la Vittoria della Scuderia Ferrari con le potenti Alfa Romeo 8C 2900A  al loro debutto, ma anche per la corposa propaganda politica che vede coinvolti i mezzi di comunicazione. A testimonianza di ciò citiamo le affermazioni del patron Renzo Castagneto nell’artico di apertura del numero 14  della rivista R.A.C.I del 1936…

                Continua a leggere

                Print Friendly, PDF & Email

                  News Editoriale: Gaston Grümmer: The Art of Carrosserie

                  AutomobiliaVatrano questo mese propone ai suoi lettori l’approfondimento dei due tomi di grande prestigio dal titolo Gaston Grümmer: The Art of Carrosserie.
                  Grazie al contatto diretto tra  Philippe Grümmer  – che ringraziamo pubblicamente – ed alla storica Casa Editrice Dalton Watson Fine Books, presentiamo il volume antologico sul lavoro del costruttore Gaston Grümmer scritto in collaborazione tra lo storico dell’automobile Laurent Friry e Philippe Grümmer.
                  Uno dei punti di forza dell’opera che descrive la carrozzeria francese Grümmer è il ricco apparato di informazioni fotografiche e documentaristiche che vengono utilizzate per ricostruire la storia della Carrosserie  Gaston Grümmer, documentazione di fonte primaria che aiuta il lettore a conoscere nel dettaglio la storia della Grümmer.

                  AutomobiliaVatrano
                  Continua a leggere

                  Print Friendly, PDF & Email

                    Ritrovamento in soffitta: Le grand prix des frontieres a chimay

                    Le grand prix des frontieres a chimayLibro di Andrè Biaumet sul Grand Prix des frontieres gara disputata sul circuito cittadino di Chimay in Belgio.
                    Il periodo analizzato va dal 1926 al 1959, ogni edizione della corsa belga viene approfondita con con l’aggiunta delle classifiche e di molte fotografie che illustrano le automobili e i piloti che vi parteciparono. Continua a leggere

                    Print Friendly, PDF & Email

                      Rarità:TARGA  FLORIO – W.F.Bradley

                      Capolavoro scritto dall’autore di libri a tema automobilistico William Fletcher Bradley, giornalista e corrispondente della rivista “The Autocar” . Bradley poteva annoverare tra i suoi amici personali il grande Vincenzo Florio. Continua a leggere

                      Print Friendly, PDF & Email